Perchè Sanremo è Zeleschi

Dovevamo ancora abituarci al fatto che a presentare il Festival della Canzone italiana fosse una scura (non possiamo dire anche brutta perchè è bodi sciami) quando ecco la Rai che ci regala un altro motivo per cui saltare sulla sedia. Super mega invitato alla chermes musicale niente popò di meno che il presidente buono della Craina, Vladimi Zeleschi. Il paladrino della pace si collegherà da remoto (skype) con Amedeus e saluterà tutti i italiani che volevano solo vedere Loredana Bertè e i Jalisse che cantavano male. Sicuro Zeleschi (Vlad per gli amici) chiederà a tutti i italiani di inviargli le armi che non usano, in Campania il collegamento sarà oscurato sennò i napoletani inviano talmente tanta roba che Bartolini deve raddoppiare la flotta. Noi comunque speriamo che stavolta Sanremo lo vinca un eterosessuale.

I giovani di Sanremo Giovani che a vederli non gli dai due lire erano meglio i ricchioni
Condividi questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *