Il movimento perde le stelle

Robe da non credere, dopo la caduta del bancario Ivan Drago la politica italiana ci sta regalando robe che neanche ai tempi della domocrazia cristiana uno avrebbe mai immaginato. Il presidente del movimento cinque stelle sammontana, ieri ha fatto la sua diretta strim come al solito e ha detto che praticamente almeno il vincolo dei due mandati doveva essere rispettato visto che tutto il resto anno detto una cosa e anno fatto il contrario. Subito i onorevoli dei 5stelle si sono incazzati con Grillo perché devono trovarsi un lavoro e con la scusa che se vince Giorgia tolgono il reddito di cittadinanza, questi adesso si cacano addosso. Allora il ministro D’incazz a subito preso la palla al balzo ed è uscito dal movimento sperando che qualcuno lo prende e gli fa fare ancora il politico tanto ormai qua è il mercato del pesce. Mancano ancora 2 mesi alla vittoria di Giorgia e Matteo e qua mi sa che rideremo parecchio.

Il ministro D’incazz saluta i 5 stelle e va a cercare un altro partito su Linkedin
Condividi questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.