Il Vaticano contro Salvini

Il Papa Benedetto 16 non ha digerito bene l’immagine di Matteo Salvini circondato da Madonne in televisione e si è risentito. Il Presidente del Vaticano è saltato sulla sedia (in pelle ndr) e ha urlato contro il tubo cattolico quando ha visto la intervista di Matteo il salvatore del mondo contro la deriva LGBT+Q e gli ha fatto causa. Matteone dovrà rispondere all’intera magistratura vaticana (1 giudice e un cancelliere) del reato di indebito utilizzo di Madonne, il codice di proceduro penale della santa sede disciplina rigidamente le sacre icone disponendo che per ogni madonna esposta bisogna pagare 2,99 corone vaticane per i diritti d’autore. Per l’esposizione dei crocifissi invece bisogna pagare 3,61 corone tramite paypal all’indirizzo: pontifex@vatican.va. Matteo subito a detto che devono aspettare perchè sta ancora risparmiando per la storia dei 49 milioni dei giudici comunisti italiani. Forza matteo, Gesù è con te.

L’intervista della discordia
Condividi questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.